Alle 20 nella Sala dei Pegni. L’autrice è alla sua quarta prova narrativa.

 

Fondazione Monte di Pietà: mercoledì 9 ottobre
Annalisa Farinello, scrittrice e psicoterapeuta, presenta il romanzo “Come un’alba in un cielo di vetro”

 

Pubblicato lo scorso aprile dalla casa editrice Kimerik, il romanzo Come un’alba in un cielo di vetro di Annalisa Farinello sarà al centro di un Incontro con l’autore mercoledì 9 ottobre, alle 20, nella Sala dei Pegni del Palazzo del Monte di Pietà a Vicenza. Con la scrittrice converserà Anna Postiglione.

Protagonista della vicenda è Viola, una donna che, dopo un’esperienza traumatica,  abbandona Vicenza e si trasferisce a New York. La malattia del padre la riporta in Italia, finché le devastanti conseguenze della tossicodipendenza della sorella e la fine di una storia d’amore non la spingono a tornare negli States; ma il destino ha ancora qualcosa in serbo per lei.

«Quando scrivo – commenta Annalisa Farinello – uso parole mie, ma non invento nulla; mi piace osservare, descrivere, immaginare storie e relazioni, ma parlo solo di luoghi che conosco, di esperienze che mi appartengono, di sentimenti e situazioni che ho vissuto anche attraverso un rapporto empatico con i miei pazienti: per questo non considero “personaggi” quelli che agiscono nei miei testi, ma “persone”».

«Nell’elaborazione di un romanzo – continua la scrittrice – si crea un caleidoscopio di storie difficili, conflittuali, finché poi, come avviene in una gestazione, tutto inizia a prendere forma e devo scrivere, non posso farne a meno: ma a quel punto ho già tutto nella testa e nel cuore. Amo scrivere – conclude – proprio come amo leggere, tantissimo e ogni giorno. E sono felice quando quello che scrivo piace agli altri, ma lo faccio prima di tutto per me stessa».

Psicoterapeuta con all’attivo anche incarichi per il Ministero di Giustizia in alcune case circondariali del Veneto, Annalisa Farinello è al suo quarto romanzo, dopo Il Labirinto (Ed. Albatros, 2011), La notte delle Pleiadi (Maremmi Editori Firenze, 2013 e riproposto in seconda edizione) ed Emozioni difettose (Kimerik, 2014). È autrice anche di raccolte poetiche e per la sua attività sia narrativa che lirica ha vinto diversi concorsi nazionali e internazionali. Come un’alba in un cielo di vetro, in particolare, si è classificato terzo al Concorso Mondiale Aster Golden Book per romanzi inediti  nel 2018.

Per informazioni 0444 322928.

 

 

Annalisa-Farinello

Annalisa Farinello

Come un'alba in un cielo di vetro.

Come un’alba in un cielo di vetro.

Come un’alba in un cielo di vetro – Incontro con Annalisa Farinello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *